Consigliami


Non sai che scelta fare…

 

Se scegli la Carta di credito…

Avrai un carta personale di pagamento collegata al tuo conto corrente bancario. Avrai la possibilità di acquistare beni e servizi e di effettuare prelievi in contante, entro i limiti dei massimali stabiliti. Uno dei principali vantaggi di una carta di credito riguarda l'addebito delle somme spese, che non avviene in maniera immediata, ma generalmente nel mese successivo.  

Esistono diverse tipologie di carte di credito, le più comuni sono le carte “a saldo” che permettono di estinguere in un’unica soluzione le spese effettuate, e le “revolving”, che consentono di rimpinguare la spesa in comode rate.

 

Le Carte di credito “a saldo” permette di affrontare in sicurezza tutte le spese,  anche quelle impreviste, e rimborsarle in un'unica soluzione il mese successivo a quello dell'acquisto, senza pagare alcun interesse e con il ripristino completo della linea di credito.

 

La Carte di credito “revolving” consentono di fare acquisiti  entro il massimale concesso, lasciando la libertà di rimborsare le spese un pò per volta, attraverso delle rate ad importo variabile concordate con la banca. E' possibile modificare mensilmente la rata del rimborso, purché sia superiore ad una rata minima (normalmente, intorno al 5% dell’importo speso e non ancora rimborsato). Mano a mano che si rimborsano gli importi spesi si ricostituisce la disponibilità per ulteriori spese. Alle somme spese e non interamente rimborsate nel mese successivo viene applicato un tasso di interesse mensile (TAN –TAEG). Se la carta non viene utilizzata, o viene utilizzata ma gli importi vengono rimborsati per intero, non si paga alcun interesse. 

 

Esistono sul mercato anche carte di credito chiamate “Optional Revolving” che permettono al Titolare di scegliere la modalità di rimborso, a saldo o rateale, in base alle proprie esigenze. Inoltre, in caso di pagamento rateale, è sempre possibile modificare l'importo della rata.

Se scegli la Carta Conto…

Avrai una carta prepagata ricaricabile e personale che ti offre i principali servizi di un conto corrente (bonifici, accredito dello stipendio, RID, domiciliazione delle utenze, ricariche telefoniche), di un Bancomat e i vantaggi del circuito MasterCard o VISA (prelievi e pagamenti in Italia e all'estero). In più è esente dal pagamento del bollo annuale sui conti correnti.

 

In cosa si differenzia da un conto corrente tradizionale?
- Non si possono emettere o versare assegni
- Non si può andare in rosso
- Ha un saldo massimo
- Non si paga il bollo (€34,20 all’anno)

 

Se scegli la Carta Prepagata….

Avrai una  carta acquistabile, con un credito a scalare, che non necessita di un collegamento ad un conto corrente.

Le carte prepagate sono di due tipi: quelle “ricaricabili”, che permettono di ripristinare anche via web l'importo una volta esaurito, e quelle "usa e getta", utilizzabili unicamente fino ad esaurimento della somma disponibile.

E' uno strumento, questo, che offre notevoli vantaggi all'utente che ha specifiche esigenze. Il primo fra tutti, è quello di mantenere l'anonimato dell'acquisto, non essendo più obbligato a fornire il numero della propria carta di credito. Inoltre l'utente può non possedere un conto corrente e allo stesso tempo ha la possibilità di controllare le proprie spese ricaricando la carta dell'importo desiderato.


Se scegli la Carta Regalo….

Avrai una carta prepagata “usa e getta”, che puoi regalare a chi vuoi tu.

La carta regalo spesso è associata ad un particolare rivenditore, ed è spendibile nei suoi negozi. Si possono scegliere diversi tagli di ricarica. Si può utilizzare anche per acquisti su Internet, ma non può essere utilizzata per prelevare denaro contante. La persona a cui la regali, può cominciare ad usarla quando vuole.

 


 
 
Realizzazione siti web